Blog: http://Attivisti.ilcannocchiale.it

Dichiarazione del senatore Felice Casson

 AMIANTO: "SUBITO UN DDL PER NON DIMENTICARE GLI IMPEGNI PRESI"
Già depositato ddl, i lavoratori manifestano davanti al Senato

Il nuovo Parlamento non dimentichi i lavoratori vittime dell'amianto. A ricordarlo in occasione della prima seduta del Senato sono stati i rappresentanti di tutte le regioni dell'associazione degli ex esposti all'amianto che hanno manifestato nel primo pomeriggio di fronte a Palazzo Madama.
"E' importante che si prosegua il lavoro avviato in questi anni - ha commentato il sen. Felice Casson incontrando i lavoratori - Il nostro Paese deve uscire completamente dall'emergenza amianto e dare un concreto sostegno e aiuto ai lavoratori che ne sono stati esposti. Nella scorsa legislatura si è iniziato a dare applicazione alla creazione del Fondo stabilito con la Finanziaria 2008 per i lavoratori ex esposti all'amianto e in questo modo si sono date le gambe alle norme che consentono di ottenere i benefici previsti per coloro che ne hanno diritto. Ora rimangono sospesi ancora due punti fondamentali: quello della sorveglianza sanitaria e quello della bonifica dei siti inquinati dall'amianto".
"Nel corso di questi ultimi anni abbiamo potuto raccogliere le sollecitazioni da parte dei lavoratori - conclude Casson - Osservazioni che sono ora riportate all'interno del disegno di legge, di cui sono firmatario, che è stato presentato oggi in occasione della Quarta giornata delle vittime dell'amianto, affinché si recuperino quelle norme necessarie che non sono riuscite a concludere il loro iter nella scorsa legislatura".

Pubblicato il 29/4/2008 alle 20.56 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web