Blog: http://Attivisti.ilcannocchiale.it

Finocchiaro: "si deve fare della Sicilia un polo energetico"

8b0e297218853c94f6bb4868b8f415c8.jpg

"C'è bisogno di dare un'immagine efficiente e moderna della Sicilia. Un'immagine che il governo del centrodestra negli ultimi anni ha fortemente appannato". A sostenerlo è Anna Finocchiaro, candidata del centrosinistra alla Presidenza della Regione Siciliana, che a Catania ha incontrato i vertici etnei di Confindustria.

"È possibile fare della Sicilia un polo energetico - ha sottolineato Anna Finocchiaro - puntando sull'eolico, sul fotovoltaico e sulle agroenergie. Questo per dare energia pulita ai siciliani e fare dell'Isola un polo d'avanguardia".

La candidata del centrosinistra in Sicilia è poi tornata sul tema della sanità. "È necessario puntare sul controllo della spesa sanitaria, che Raffaele Lombardo vuole senza tetto - ha detto  - e nel contempo puntare sulla medicina del territorio, soprattuto sui medici di base e sui consultori".  

Prima di andare via, la senatrice del Pd ha pero' voluto ringraziare gli imprenditori per l'impegno contro la criminalità organizzata e il racket profuso in particolare negli ultimi mesi. "È anche grazie alla netta presa di posizione della Confindustria siciliana - ha detto - se molti più imprenditori hanno trovato il coraggio di denunciare il pizzo. Si tratta di una svolta importante che sta determinando un grande vento di cambiamento non solo nell'Isola, ma anche più in generale nel Mezzogiorno".

Non solo sviluppo e antimafia nelle parole della Finocchiaro. "Credo che Lombardo sia pericoloso per il futuro della Sicilia - ha detto riferendosi al suo pricipale avversario nella corsa a Palazzo d'Orleans -. Ho paura che la sua affermazione sui fucili siciliani non sia stata certo una battuta infelice, ma il contrappunto ai fucili padani, uno dei tanti volti del carrozzone Pdl-Mpa-Lega in Sicilia come nel resto d'Italia. L'estremismo di Bossi da una parte e i fucili di Lombardo di ieri dimostrano che quella di centrodestra Pdl-Mpa-Lega e' tutt'altro che una coalizione affidabile e tranquilla. Si tratta di una formazione attraversata da mille estremismi''.  

info:SiciliaInformazioni

Pubblicato il 9/4/2008 alle 13.42 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web