Blog: http://Attivisti.ilcannocchiale.it

Anno ZERO: nel nome della madre

Il suicidio del ginecologo di Genova e la campagna di Giuliano Ferrara hanno riportato il tema dell’aborto al centro della discussione.
Molte donne si sono scontrate con mille difficoltà nell’affrontare la già drammatica scelta di abortire. La presenza massiccia di medici obiettori e delle organizzazioni cattoliche, oltre che l’ingerenza della politica nella sanità pubblica, rende il percorso una corsa a ostacoli.
Lo Stato non dovrebbe comunque garantire supporto alle donne e funzionalità alle strutture dove si pratica l’interruzione di gravidanza?

Ne discuteranno in studio il ministro del Commercio internazionale Emma Bonino, Savino Pezzotta (Unione di centro), Franca Rame e Eugenia Roccella (Popolo della libertà).

Il reportage di Annozero, firmato da Stefano Maria Bianchi e Alberto Nerazzini, è un viaggio nella lottizzazione degli ospedali Lombardi dove su 48 direttori generali 23 sono di Forza Italia, 11 della Lega, 8 di An e 2 dell’Udc

La trasmissione può essere seguita anche in streaming direttamente sul sito di RAIDUE

Pubblicato il 20/3/2008 alle 20.29 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web