Blog: http://Attivisti.ilcannocchiale.it

Dal 5 marzo 2008 le dimissioni volontarie possono essere presentate solo con modulo informatico

Bisognera' registrarsi al sito del Ministero del Lavoro e compilare online il modello, inviarlo telematicamente e stamparne copia per il datore di lavoro. Le dimissioni presentate con un modello diverso saranno nulle. È possibile leggere il Decreto online e reperire informazioni.
URL: http://www.lavoro.gov.it/lavoro/news/20080219_di_dimissionivolontarie.htm
Pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 19 febbraio 2007, il Decreto Interministeriale del 21 gennaio 2008 concernente le dimissioni volontarie.

Questo provvedimento adotta il modulo informatico per la presentazione delle dimissioni volontarie, valido su tutto il territorio nazionale, dotato delle caratteristiche di non contraffazione e falsificazione, rendendo nulle le dimissioni presentate in altra forma.

Il Decreto Interministeriale non si limita ad adottare il modulo, bensì contiene una regolamentazione organica del sistema che ne deriva, definendo, parimenti per come è avvenuto per i modelli previsti per le comunicazioni dei rapporti di lavoro, i dizionari terminologici e le modalità tecniche di rilascio al lavoratore tramite i soggetti che la legge prevede come “intermediari”: le direzioni provinciali e regionali del lavoro, i centri per l’impiego, i comuni, le organizzazioni sindacali e gli istituti di patronato.

Il Decreto entra in vigore il 5 marzo 2008.


DI 21 gennaio 2008 (formato .pdf 155 Kb)

Allegato A (formato .zip 774 Kb)

Allegato B (formato .zip 139 Kb)

Pubblicato il 5/3/2008 alle 10.57 nella rubrica legislazione.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web