.
Annunci online

Attivisti
luogo d'incontro per gli attivisti del Partito Democratico

20 maggio 2008
Ballarò che fare...

Anche questa sera malgrado ospite sia il nostro leader Veltroni la trasmissione mi delude nuovamente.
Il confronto con Formigoni non mi sembra sia tale quanto una duplicante puntualizzazione di quelle premesse di dialogo che si sono già sentite in Parlamento allorchè si è votata la fiducia al Presidente del Consiglio.
Perché Floris non invita più gli esponenti della Sinistra Arcobaleno? Crede di averli messi in stato di liquidazione? Crede che non avrebbero potuto trovare uno spunto di riflessione all'interno di una trasmissione dove si discute di priorità per gli italiani? E' vero che non c'è più tempo da perdere ed  è bello sentire ribadire al nostro leader la vocazione riformista del Partito Democratico per una futura governabilità dell'Italia ma non sarebbe stato anche più bello sentire attraverso la voce di altri leader della sinistra qualcosa di diverso rispetto a quello che un Diego Della Valle può esprimere? Di chi è rappresentativo il Della Valle? Il popolo di Ballaro non è l'italia del lusso del Della Valle e quindi mi chiedo a chi serve più questa trasmissione. Comincio a diffidarne  e se mi sbaglio correggetemi perché non si finisce mai d'imparare.
Non si era detto all'indomani della sconfitta che bisogna dare comunque voce a quel 3,5 di voti espressione della sinistra?
Il fatto di andare liberi non ci lascia  tranquilli sul fatto che comincia a scemare la presenza dei maggiori leader di sinistra nelle trasmissioni di maggior ascolto.
Non nego pertanto che non mi sarebbe dispiaciuto vedere presenti al posto di un Della Valle o della Polverini anche un Ferrero o un Vendola o un Giordano nella trasmissione...




permalink | inviato da tore13 il 20/5/2008 alle 22:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia aprile        giugno